Avv. Francesca Stangherlin

Avv. Francesca Stangherlin

Nata a Montebelluna (TV) il 5 giugno 1971, ha conseguito la maturità scientifica e si è laureata presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara nel marzo del 2000.

Svolta la pratica legale, durante la quale ha acquisito una formazione generale in materia civile, dal 2004 ha intrapreso uno specifico percorso professionale presso lo “Studio Legale Associato”, specializzandosi nel diritto del lavoro, e in particolare nel settore del pubblico impiego.

Conseguita l’abilitazione professionale ha esercitato la professione, specializzandosi nella difesa dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche, in tutti i suoi aspetti (sanzioni disciplinari, demansionamento, riconoscimento di mansioni superiori, mancato riconoscimento e pagamento di indennità, dirigenza pubblica) e curando, in particolare, il contenzioso in materia di assunzioni a termine e riconoscimento dell’anzianità di servizio dei lavoratori precari del comparto enti di ricerca e scuola.

Negli anni ha approfondito la materia della sicurezza e salute sul lavoro, seguendo le azioni di risarcimento dei danni derivanti da infortuni sul lavoro e/o malattie professionali e in particolare quelle dei danni per patologie derivanti dalla esposizione ad amianto (conseguimento prestazioni INAIL e/o risarcimento danno differenziale).

Fa parte dell’associazione COMMA 2.
Dal 2020 è socia dello “Studio Legale Associato”.

Articoli

La tutela risarcitoria del lavoratore danneggiato dal Covid

La tutela risarcitoria del lavoratore danneggiato dal Covid

Gli operatori del settore sanitario o, comunque, i lavoratori (farmacisti, agenti di sicurezza pubblica, addetti alla vendita di alimentari e alle pulizie negli ospedali e supermercati) che sono stati addetti a settori lavorativi ritenuti essenziali ma che presentavano un rischio di infezione elevato, contagiati da Coronavirus a causa della mancata adozione delle misure di protezione, possono ottenere il risarcimento integrale dei danni o devono accontentarsi della tutela INAIL?

Il lavoro femminile al tempo del Covid-19: ovvero la “rincorsa continua” tra smart-working e smart-schooling

Il lavoro femminile al tempo del Covid-19: ovvero la “rincorsa continua” tra smart-working e smart-schooling

La situazione emergenziale determinata dal diffondersi del Covid-19 ha imposto al Governo italiano di adottare misure finalizzate al contenimento del contagio e alla salvaguardia della salute dei cittadini. Tra le prime misure adottate vi è stata quella della chiusura...

Contatti

Avv. Francesca Stangherlin
Studio Legale Associato | Via San Felice 6, Bologna
Email: stangherlin@studiolegaleassociato.it