Avv. Antonio Mumolo

Avv. Antonio Mumolo

Nato a Brindisi il 22 novembre del 1962, dopo aver conseguito la maturità presso il Liceo Classico di Brindisi, si è laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Bologna con una tesi in Diritto del Lavoro.
Esercita la libera professione dal 1991, occupandosi prevalentemente di questioni legate al diritto del lavoro, al diritto dell’immigrazione ed al diritto dei consumatori.

Dal 1995 fino al 2005 è stato legale di riferimento del Centro Stranieri della Camera del Lavoro di Bologna, occupandosi in tale ambito di tutte le problematiche legate all’immigrazione ed all’asilo politico.

Dal 1994 al 2021 è stato legale fiduciario della Federconsumatori Bologna e della Federconsumatori Emilia-Romagna; nell’ambito di tale struttura ha creato, nel 1998, la Consulta Giuridica Regionale della Federconsumatori, organismo di cui è stato coordinatore e che riunisce tutti i legali di riferimento di tale associazione a livello regionale.

Nel 2009 ha contribuito a costituire la Consulta Giuridica Nazionale degli avvocati della Federconsumatori, struttura che riunisce tutti i legali della Federconsumatori in Italia.

Nel 2001 ha realizzato il progetto “Avvocato di strada” divenuto poi Organizzazione di Volontariato, presente oggi in oltre 50 città italiane (www.avvocatodistrada.it).

L’Organizzazione, di cui è Presidente, garantisce un servizio gratuito di tutela legale per le persone senza fissa dimora e per le vittime della tratta. Questa iniziativa è stata premiata dalla Fondazione Nazionale Italiana per il Volontariato quale miglior progetto di volontariato in Italia per l’anno 2001 e, nel 2013, ha ricevuto il Civi Europaeo Premium dal Parlamento Europeo.

È stato Consigliere Comunale a Bologna ed è membro dell’Assemblea Legislativa Regionale dell’Emilia-Romagna.
In questo ambito ha collaborato alla redazione della legge per il contrasto alle infiltrazioni mafiose – di cui è stato relatore – e della legge per l’anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati.

Fa parte dell’associazione COMMA 2 ed è socio dell’ANPI.

Suona chitarra e armonica a bocca.

Articoli

I nuovi schiavi e il diritto alla regolarizzazione

I nuovi schiavi e il diritto alla regolarizzazione

Dal giorno 1 giugno, e fino al 15 luglio, sarà possibile procedere alla regolarizzazione dei lavoratori assunti irregolarmente, perché privi di permesso di soggiorno, nei settori dell’agricoltura e del lavoro domestico. Parliamo dei nuovi schiavi, senza diritti perché...

Il diritto del lavoro e la normativa sull’immigrazione

Il diritto del lavoro e la normativa sull’immigrazione

Dal recupero crediti per gli immigrati clandestini all’accertamento di lavoro subordinato con ricorso ex art. 700 c.p.c. Come noto, la nostra Repubblica tutela il lavoro in sé (art. 35, com. 1 Cost.), come valore fondante (art. 1 Cost.) e nel nostro ordinamento non...

Contatti

Avv. Antonio Mumolo
Studio Legale Associato | Via San Felice 6, Bologna
Email: mumolo@studiolegaleassociato.it