STUDIO LEGALE ASSOCIATO

dal 1977 da una parte sola
Chi siamo

Avvocati del lavoro
dal 1977

Lo Studio Legale Associato è nato nella seconda metà degli anni settanta dello scorso secolo, in una società civile caratterizzata da un profondo conflitto sociale, in coincidenza con le prime applicazioni, nelle aule giudiziarie, dello Statuto dei lavoratori.

Oggi opera su tutto il territorio nazionale attraverso Avvocati e Professionisti altamente qualificati, che garantiscono elevati livelli di competenza nelle rispettive aree tematiche trattate dallo studio.

Le nostre competenze

Diritto del lavoro

Lo studio si occupa delle diverse problematiche connesse al diritto del lavoro
continua a leggere >>

Diritto previdenziale e tutela della salute

Lo studio legale ha acquisito una notevole esperienza in materia previdenziale ed in materia di sicurezza e tutela della salute dei lavoratori
continua a leggere >>

i

Diritto civile

Diritto di famiglia, risarcimento danni, nomina amministratore di sostegno, sinistri stradali, tutela dei correntisti bancari

Diritto sindacale

Interpretazione di accordi e contratti collettivi, rappresentanza e rappresentatività, condotta antisindacale, assistenza nelle procedure di consultazione sindacale, diritto di sciopero

Perchè scegliere noi

Abbiamo fatto una scelta di campo. Nel diritto del lavoro stiamo da una parte sola, quella dei lavoratori

Abbiamo 44 anni di esperienza alle spalle

Abbiamo base a Bologna ma lavoriamo in tutto il territorio nazionale

Gli avvocati dello Studio Legale Associato sono un punto di riferimento a livello nazionale per il diritto del lavoro

Gli Avvocati associati

I numeri dello studio

Casi seguiti

Anni di attività

Avvocati

News

Sara Passante: “Lo “sblocco” dei licenziamenti: gestione dei livelli occupazionali e limiti ai poteri unilaterali del datore di lavoro alla luce delle disposizioni emergenziali in materia di accesso alla “garanzia” SACE”

Sara Passante: “Lo “sblocco” dei licenziamenti: gestione dei livelli occupazionali e limiti ai poteri unilaterali del datore di lavoro alla luce delle disposizioni emergenziali in materia di accesso alla “garanzia” SACE”

Con la fine del cd. blocco dei licenziamenti, introdotto dal legislatore emergenziale per soddisfare primarie esigenze di “tenuta sociale” e di “ordine pubblico economico” in un momento di grave crisi sanitaria, sociale, economica, si profila concretamente il pericolo del massiccio ricorso alle risoluzioni dei rapporti di lavoro: tra i meccanismi a cui ricorrere al fine di evitare ricadute drammatiche sull’occupazione, vi è quello di esigere il rispetto dell’obbligo in capo all’impresa che beneficia della garanzia pubblica fornita dalla Società deputata al sostegno finanziario alle imprese, di proprietà della Cassa Depositi e Prestiti, a rispettare l’impegno, per tutta la durata del finanziamento, a gestire i livelli occupazionali attraverso accordi sindacali.

leggi tutto
ALBERTO PICCININI, Conflitto tra le Alte Corti sui termini di decadenza delle impugnazioni giudiziali di provvedimenti datoriali: quando la legge si adegua alla giustizia

ALBERTO PICCININI, Conflitto tra le Alte Corti sui termini di decadenza delle impugnazioni giudiziali di provvedimenti datoriali: quando la legge si adegua alla giustizia

Su RIDL (Rivista Italiana di Diritto del Lavoro) il contributo dell’avvocato Alberto Piccinini dello Studio Legale Associato dal titolo “ALBERTO PICCININI, Conflitto tra le Alte Corti sui termini di decadenza delle impugnazioni giudiziali di provvedimenti datoriali: quando la legge si adeguaallagiustiziali di provvedimenti datoriali: quando la legge si adegua alla giustizia”.

leggi tutto

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA

    Share This