Esperti in diritto del lavoro dal 1977

Sentenza su lavoratori esternalizzati illegittimamente ceduti ad altra società

Importante pronuncia del Tribunale di Bologna  in una controversia patrocinata dalle  Avvocate Antonella Gavaudan, Sara Passante e Mara Congeduti, sul tema del diritto del lavoratore “esternalizzato”, il cui rapporto di lavoro sia stato illegittimamente ceduto ad altra società in violazione dell’art. 2112 c.c. , ad ottenere la retribuzione dal datore di lavoro originario ed inottemperante all’ordine di ripristino della funzionalità del rapporto di lavoro, pur a fronte del pagamento delle retribuzioni da parte del datore di lavoro  cessionario. Il Tribunale ha recepito l’orientamento della Suprema Corte di Cassazione a Sezioni Unite e della Corte Costituzionale sulla natura retributiva e non risarcitoria delle somme dovute al lavoratore illegittimamente ceduto.

ALLEGATO
Sentenza 42/20 Tribunale di Bologna (PDF)