Esperti in diritto del lavoro dal 1977

No al collocamento a riposo. Il Giudice ordina al Ministero dell’Istruzione di trattenere in servizio una docente fino al compimento del settantesimo anno di età

Importante provvedimento emesso inaudita altera parte con cui si ordina al Ministero dell’Istruzione di trattenere in servizio una docente, che aveva raggiunto l’età anagrafica per il collocamento a riposo, fino al compimento del settantesimo anno di età anche se nel frattempo non maturerà il minimo di 20 anni di contribuzione utile per la pensione di vecchiaia.

Il provvedimento è importante in quanto costituisce una interpretazione, corretta, della normativa in materia che altra giurisprudenza ha invece interpretato nel senso di negare il diritto al trattenimento in servizio fino al settantesimo anno al dipendente che comunque non avrebbe maturato i 20 anni di contribuzione. La decisione è stata ottenuta dall’avvocato Giorgio Sacco e dall’avvocata Giovanna Longhi.

ALLEGATO
Decreto 1456/2020 (PDF)