Cristina Maroni


cristina-maroniNata a Macerata il 19 novembre 1967, è cresciuta a Bologna, dove la sua famiglia si è trasferita l’anno successivo. E’ stata funzionario della Filcams – CGIL (Federazione Italiana Lavoratori Commercio Alberghi Mense e Servizi) territoriale di Bologna, dove si è occupata di contrattazione collettiva e di tutela individuale. In particolare, ha seguito per circa un decennio i lavoratori dipendenti da Istituti di Vigilanza (Guardie Particolari Giurate) e, per periodi più brevi, lavoratori della ristorazione collettiva, degli alberghi e del commercio. Nel marzo del 2006 si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna, con una tesi di laurea in diritto del lavoro, discussa con il Prof. Luigi Montuschi, dal titolo “Problematiche in tema di contratto a termine dopo la riforma del 2001”. Ha svolto la pratica forense con l’Avv. Antonio Mumolo e continua a collaborare con lui, occupandosi principalmente di questioni di diritto del lavoro. Le caratteristiche dello studio, composto di giuslavoristi che hanno scelto di non assistere imprese, le consentono di vivere questa esperienza come coerente prosecuzione della attività sindacale, potendo contribuire alla effettività dei diritti individuali dei lavoratori.