REINTEGRATI PER DISCRIMINAZIONE SINDACALE DUE LAVORATORI (DI CUI UN DELEGATO FIOM) ALLA DISMECO DI LAMA DI RENO


Con ordinanza 9963/2017, depositata in data 18.12.2017, il Giudice del Lavoro di Bologna, dott. Carlo Sorgi ha accolto il ricorso individuale di impugnazione del licenziamento promosso dai signori Khurram Shehzad e Gulfam Shehzada, rispettivamente delegato e iscritto della FIOM-CGIL di Bologna, nei confronti della Dismeco srl.
Con questo provvedimento viene accertata l’illegittimità e la discriminatorietà del licenziamento dei lavoratori, con diritto alla reintegrazione nel posto di lavoro e al risarcimento del danno.
I signori Khurram Shehzad e Gulfam Shehzada erano assistiti dagli Avv.ti Piccinini e Mangione del nostro studio legale.

Pubblichiamo il testo integrale dell’ordinanza del Tribunale di Bologna e il comunicato stampa della FIOM-CGIL di Bologna.

Khurram +1 – ordinanza licenziamento discriminatorio 18.12.2017
comunicato stampa_reintegrati due lavoratori alla Dismeco_21122017

RASSEGNA STAMPA:

http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/cronaca/17_dicembre_21/dismeco-reintegrati-due-operai-licenziati-giudice-discriminati-perche-iscritti-cgil-631566b6-e654-11e7-93fb-ef31f2da5c3f.shtml?refresh_ce-cp

http://www.bolognatoday.it/cronaca/dismeco-operai-licenziati-reintegrati.html